03 aprile 2007

UN DON GIOVANNI CUPO

“Don Giovanni o sia Il dissoluto punito” musicato da Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte è un virtuosistico pastiche di tragedia e commedia. A suo tempo (1787) aveva sfidato la tradizionale leggerezza dell’opera buffa, genere che spesso si riduceva a piacevole pretesto per lo sfoggio belcantistico degli interpreti. Una più intima caratterizzazione dei personaggi, la perversa grandezza del protagonista, l’atemporalità universale del racconto danno, invece, all’opera di Mozart un respiro shakespeariano.

Pur di addomesticare questa stravagante creatura teatrale, la regia di Daniele Abbado la costringe però ad uno spazio di cemento desolato ed arido. Appiattisce crudamente il rocambolesco alternarsi di colori e sentimenti e sancisce con severa linearità la condanna morale del protagonista. Leggi l'articolo su Fucine News

di Federico Deste

ROBERTO BOLLE & FRIENDS


Talento, presenza scenica, impeccabili esecuzioni tecniche, eccezionali doti interpretative. Sono i punti di forza che motivano il successo travolgente di Roberto Bolle, étoile della danza internazionale, e dei dieci grandissimi ballerini che lo accompagnano nel suo imperdibile “Bolle & Friends”

Leggi l'articolo sul NTWK



di Cristina Favento

02 aprile 2007

ARLECCHINO SERVITORE DI DUE PADRONI di GIORGIO STREHLER


Ha fatto tappa anche a Trieste Arlecchino servitore di due padroni, allestimento storico del Piccolo Teatro di Milano in scena al Politeama Rossetti dal 20 al 25 marzo.

Scritta da Goldoni in forma di canovaccio nel 1745 e poi completata qualche anno dopo, la commedia fu allestita da Giorgio Strehler nel 1947 e da lui ripresa più volte negli anni successivi. “Memoria vivente” soleva il regista definire questa messinscena, tanto amata da pubblico e critica, curata sin nei minimi dettagli. Ancor oggi sembra difficile trovare definizione più appropriata. Un piccolo grande capolavoro, divenuto emblema estetico e bandiera culturale, che ha fatto conoscere la tradizione della Commedia dell’Arte in tutto il mondo.
Leggi l'articolo su Fucine News


di Cristina Favento


01 aprile 2007