28 ottobre 2006

ALICE, UNA MERAVIGLIA DI PAESE

Lella Costa, in scena al Rossetti il 27 ottobre con Alice, una meraviglia di paese, ci regala una nuova agrodolce ed attualizzata versione del personaggio creato da Lewis Carrol nel 1862. L’ambigua identità di Alice, immersa in una dimensione surreale e ricca di paradossi, diventa pretesto di esplorazione e filo conduttore. Un filo di parole ora velocissime, ora scandite, cantilenanti, ora densamente silenziose; un filo di lenzuola bianche che avvolgono sogni; un filo di non sense logico linguistici che tanto bene si prestano a raccontare le follie della nostra realtà contemporanea.

Leggi l'articolo su Fucine news

di Cristina Favento