28 gennaio 2013

Les jeux sont faits! Bellissimo numero di Valori sul gioco d'azzardo in Italia


"Un Paese che punta sulla scommessa più che sul lavoro è destinato a un brutto risveglio. Tanto più se la scommessa è gioco d’azzardo di massa, promosso dalle istituzioni nazionali, che guadagnano esautorando gli enti locali da ogni resistenza, impoverendo i patrimoni delle persone e ingrassando la criminalità organizzata. Questo mese il dossier affonda la lama nell’offerta articolata dei giochi, dalle slot house alle sale bingo al gioco online, e scandaglia le conseguenze – dolorose – di un’economia che cresce fomentando compulsività e ludopatia. Favorendo scientemente riciclaggio e usura, drammi familiari e imprenditoriali annessi, ipotecando il futuro. Una logica perversa cui si oppongono sempre più comuni e molte associazioni..."

Condivido l'anticipazione di Valori.itLa situazione è davvero grave e il mio plauso va a tutti gli amministratori che si oppongono con forza al dilagare della ludopatia. E a chi se ne occupa cercando di denunciare la situazione. Bravi.