28 gennaio 2008

CARNEVALE UDINESE 2008

Anche il Carnevale udinese propone quest’anno un calendario ricco e festoso nel quale i grandi eventi di piazza s’incrociano con gli appuntamenti nelle circoscrizioni, nei teatri, nei musei e addirittura in biblioteca. Promossa dall’assessorato alla cultura del comune di Udine, la manifestazione coinvolgerà l’intera città in una grande festa popolare che culminerà nella sfilata di sabato 2 febbraio con carri e gruppi mascherati accompagnati dalle allegre esibizioni dei musicisti di strada. Il corteo percorrerà le vie del centro storico per arrivare in piazza Libertà, dove ci sarà il momento più atteso: lo spettacolo-evento dei Sonics, straordinario gruppo italiano di acrobati volanti che faranno girare la testa agli spettatori esibendosi in evoluzioni a parecchi metri d’altezza.

Il programma settimanale prevede numerosi appuntamenti che allieteranno le piazze udinesi. Nel cuore della città, a partire dalle ore 15, i più piccoli festeggeranno il giovedì grasso il 31 gennaio nella piazza Matteotti-San Giacomo con spiritosi spettacoli animati. Protagonisti degli intrattenimenti, adatti a tutte le età, saranno le compagnie La bicicletta Bizzarra e Terzo Studio, con lo spettacolo “Alto Livello”, intessuto su scketch comici e tecniche di trasformismo e illusionismo su trampoli di grande impatto visivo, seguite dal duo di comici giocolieri equilibristi Marco&Luca, diplomati alla Scuola di Stato del Circo di Mosca, capaci di destreggiarsi su scale a pioli, motocicli alti due metri e abili nel maneggiare birilli e torce infuocate, e dalla Banda Carapagiu, specializzata nella samba, che porterà in piazza il ritmo più genuino del famoso Carnevale carioca, passando per i ritmi regionali del nordest come il baiao e il maracatu, fino alla tradizione afro-religiosa del candomblé e alle contaminazioni di funk’n’samba, reggae e liscio.
Domenica 10, al Palamostre alle ore 18, sarà proposto “Il viaggio con il piccolo Mozart”, una lettura musicale del grande compositore salisburghese dedicata all’infanzia, mentre la giornata di lunedì, dalle ore 15, riunirà grandi e piccini per assistere a performance ed esibizioni tutte all’insegna della risata.

Stupore e fantasia saranno nuovamente protagonisti negli appuntamenti di martedì 5 febbraio quando si esibiranno i Micro circo e L’Uomo Orchestra, che ci affascinerà esibendosi in numeri di mangiafuochismo, fachirismo, teatro di strada e musicale, con gran finale di piccoli giochi e coriandoli. Seguiranno Il clownesco e mimico Mago di Via Toscanini e la musica di strada scanzonata e carica di ritmo dei Fanfara Burek, ricca di incursioni jazz e di rocamboleschi soli. Nella stessa giornata, rivivranno i personaggi tipici della Commedia dell’Arte con “Il Giuramento dell’amor spergiuro”, canovaccio originale scritto e diretto da Claudio de Maglio e Giuliano Bonanni, giocato su parodie della vita quotidiana, colpi di scena, travestitismi e acrobazie, conditi in salsa d’attualità e da un colorito uso delle lingue. Interessanti da seguire saranno anche gli appuntamenti pomeridiani, come “Carneval’arte” e “Riti del fuoco”, proposti da biblioteche, Civici Musei e circoscrizioni (per informazioni, tel. 0432/414717).
di Cristina Favento,
pubblicato su "Il Piccolo" di venerdì 25 gennaio 2008