02 febbraio 2007

COME UN CAMMELLO IN UNA GRONDAIA di SERENA SINIGAGLIA


In scena Serena Sinigaglia annuncia "prologo" al microfono e gli altri attori, vestiti con i loro abiti d’ogni giorno, si presentano come fosse un’occasione informale. Le luci sono ancora accese, si ha l’impressione che lo spettacolo non sia ancora iniziato.La regista svela che il titolo fa riferimento a una canzone di Battiato, assieme agli attori ce la canticchia un po’: "vivo come un cammello in una grondaia in questa illustre e onorata società! E ancora sto aspettando un’ottima occasione per acquistare un paio d’ali e abbandonare il pianeta". Leggi l'articolo su Fucine news

di Cristina Favento