30 maggio 2008

TUTTA LA VITA DAVANTI, intervista a Paolo Virzì

L'ultimo film di Virzì è un ritratto tristemente verosimile. Quanto i colori e il ritmo sembrano essere allegri e travolgenti, tanto più amara diventa la riflessione.

Le persone sembrano sempre più abituate a vedere il mondo fermandosi ad una superficie beffardamente illusoria.

Proprio per questo gli occhi profondi e compassionevoli di Marta sono quasi commoventi.