16 luglio 2006

NUOVI MODELLI

Nell'ultimo periodo mi capita spesso di trovare spunti di riflessione sulla figura della donna contemporanea. Una donna nuova, meno cieca e passiva, più sofferente ma anche più emancipata e consapevole. Mi conforta un po', c'è bisogno di modelli più vicini ai cambiamenti che stiamo vivendo.

Uno di questi spunti in chiave comica l’ho trovato ad esempio nello spettacolo “5xUNA” di Enrico Luttman per la regia di Marco Casazza, in scena a Trieste nell’ambito della rassegna Play.01. Se vi interessa trovate la recensione sul sito del Teatro Rossetti:

Recensione di 5xUNA