19 luglio 2006

PROGETTI INDIANI


Nei mesi di gennaio e febbraio ho avuto la fortuna di fare una bellissima esperienza di scambio internazionale in India. Al di là delle mille cose che in proposito potrei dire, vorrei che quest’esperienza non si riducesse solo ad una dimensione personale.
Molte volte ho sentito un bisogno profondo che, prima d’ora, non sono riuscita ad esprimere in atti pratici. Ora ho la possibilità di farlo, di realizzare, nel mio piccolo, dei progetti concreti grazie ai contatti che ho stabilito durante il viaggio.
Si tratta ancora di progetti in fase di elaborazione ma spero vivamente, anche grazie alla collaborazione di quanti già ci stanno lavorando, di riuscire a realizzarli. Così come spero di poter presto coinvolgere attivamente, magari anche attraverso questo blog, le persone che sono interessate a dare un contributo, in qualsiasi forma.
Rimando quindi a prossimi aggiornamenti e per il momento vi saluto con una foto. È stata scattata durante la visita in un villaggio rurale in cui siamo stati letteralmente travolti dai bambini, gioiosamente festosi anche solo per averci toccato le mani.